×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder memorialeshoahgennaio2016 is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder memorialeshoahgennaio2016 is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Mercoledì 27 gennaio 2016, in occasione della Giornata della Memoria, è stato inaugurato il Memoriale della Shoah di Bologna, nella nuova piazza Ponte Matteotti.

Il nuovo Memoriale della Shoah, che sorge nell'area nata tra via Carracci e via Matteotti, uno dei punti di accesso alla nuova stazione dell'Alta Velocità, è frutto del Concorso internazionale promosso a gennaio 2015 dalla Comunità Ebraica di Bologna con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, il supporto del Comune di Bologna, l’Ordine degli Architetti di Bologna, Ferrovie dello Stato e la collaborazione con numerose altre istituzioni.
Fra le 284 proposte progettuali arrivate da tutto il mondo, esposte al pubblico a settembre-ottobre 2015 con la mostra Tzachor-Ricorda in Salaborsa, la Giuria internazionale presieduta da Peter Eisenman, autore del Memoriale dell'Olocausto a Berlino, scelse come vincitore quello presentato da Onorato di Manno, Andrea Tanci, Gianluca Sist, Lorenzo Catena, Chiara Cucina. Il cantiere per la realizzazione del progetto è durato circa due mesi (dicembre 2015-gennaio 2016). 

Il progetto:
Due blocchi di acciaio alti 10 metri si fronteggiano convergendo l’uno verso l’altro fino a delimitare una fessura larga appena da far passare un persona. Ai lati, orbite vuote sovrastano il percorso ripetendosi in maniera ossessiva in tutte le direzioni. Rappresentano le celle dei deportati; il vuoto lasciato da chi le occupava.
Ma esiste un’altra faccia del Memoriale: una facciata liscia – dove il perimetro delle celle si indovina solo attraverso lievi sporgenze – pensato espressamente per riflettere suoni, luci e immagini.
Il monumento è pensato come un magnete: vuole attirare le persone, farle riflettere, discutere, pensare su quanto è accaduto nella storia: sulla Shoah e sui nomi che lo sterminio ha assunto nelle diverse lingue e culture cha ha cercato di estinguere.
Le cavità cubiche che si ripetono morbose convergono sul visitatore trasmettendo il malessere che raffigurano. Anche la scelta del materiale – l’acciaio cor-ten che si corrode all’aria aperta – suggerisce l‘oppressione di ciò che rappresenta. Nei blocchi, però, la profondità spaziale assume il ruolo del tempo: sulla faccia interna ciò che è avvenuto, sulla faccia esterna, l’oggi. Il Memoriale non è un punto di arrivo, ma la scintilla di un processo culturale e di vita capace di catalizzare interesse, quesiti e una continua riflessione nella città.

Le cavità cubiche che si ripetono morbose convergono sul visitatore trasmettendo il malessere che raffigurano. Anche la scelta del materiale – l’acciaio cor-ten che si corrode all’aria aperta – suggerisce l‘oppressione di ciò che rappresenta. Nei blocchi, però, la profondità spaziale assume il ruolo del tempo: sulla faccia interna ciò che è avvenuto, sulla faccia esterna, l’oggi. Il Memoriale non è un punto di arrivo, ma la scintilla di un processo culturale e di vita capace di catalizzare interesse, quesiti e una continua riflessione nella città.  - See more at: http://www.comune.bologna.it/news/memoriale-della-shoah-mercoled-27-gennaio-linaugurazione#sthash.TFgJwYu2.dpuf

Alla cerimonia di inaugurazione, in programma il 27 gennaio alle ore 17.30, hanno partecipato:

Daniele De Paz, Presidente Comunità Ebraica Bologna
Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna
Virginio Merola, Sindaco di Bologna
Giulio Disegni, Vice Presidente Unione delle Comunità Ebraiche Italiane
Rafael Erdreich, Ministro Consigliere per gli Affari Pubblici e Politici dell’Ambasciata d’Israele
Giusella Finocchiaro, Presidente Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Rav Alberto Sermoneta, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Bologna
Matteo Maria Zuppi, Archivescovo di Bologna
Shaykh Abd Al Wahid Pallavicini, Presidente della Comunità Religiosa Islamica Italiana

> Scarica l'invito

> Guarda le immagini
{gallery slider=boxplus.carousel}memorialeshoahgennaio2016{/gallery}


> Guarda il video


Video a cura di Visual Lab Bologna

Video a cura di Visual Lab Bologna