Il centro storico di Bologna è ben conservato, ricco di edifici di pregio, piazze e spazi singolari come i portici, attualmente candidati a diventare patrimonio dell'Unesco, che si sviluppano per circa 40 km e connettono il centro alle altre parti della città. Per mantenere e valorizzare il patrimonio dei portici, il Comune di Bologna,
in collaborazione con diversi soggetti della città, incentiva e sostiene i proprietari (lo spazio dei portici è storicamente "privato ad uso pubblico") negli interventi di rifacimento delle pavimentazioni storiche, della pulitura dei muri dai vandalismi grafici, della rimozione di oggetti incongrui.

In alcune vie e strade del centro sono previsti alcuni micro-interventi per eliminare le barriere architettoniche e per garantire la continuità pedonale. La via Emilia, la strada attorno alla quale si sviluppa la città e su cui preme il transito quotidiano di migliaia di veicoli, è interessata da diversi interventi di riqualificazione stradale nella sua tratta centrale (da via Ugo Bassi a Strada Maggiore), anche in funzione della prevista riorganizzazione del trasporto pubblico.

Dopo la riqualificazione delle piazze Minghetti, Verdi, San Domenico e del cortile del pozzo di Palazzo Comunale, il Comune di Bologna sta portando avanti la sistemazione di altre piazze e luoghi significativi del centro storico.
Alcuni progetti sono già avviati o in fase di realizzazione: via Azzo Gardino, Porta Ravegnana, piazza della Mercanzia, piazzetta San Donato lungo via Zamboni, piazza San Martino. Altri progetti sono ancora in corso di elaborazione, come quelli per le piazze Aldrovandi, Malpighi e San Francesco.

L'obiettivo comune di questi interventi è quello di coniugare la vivibilità alle esigenze di mobilità migliorando la qualità urbana e la fruibilità degli spazi. Le parole chiave sono: aumento degli spazi in cui pedoni e ciclisti possono circolare in sicurezza, aumento del verde (dove possibile), limitazione del traffico, valorizzazione del patrimonio storico-architettonico.
Queste iniziative rientrano in "Di nuovo in centro", il programma per la pedonalità promosso dall'Amministrazione comunale.

Dati nuovi lavori nelle piazze
> Progetti: Comune di Bologna
> Investimento complessivo: circa € 4.000.000

TORRI